Cerca
Sei in: Home > ProfiliProfessionali

PROFILI PROFESSIONALI

Il laureato del corso di laurea magistrale in Scienza dei materiali per i beni culturali potrà:

- progettare interventi con individuazione di metodi, materiali, misure e tecniche per il recupero, la conservazione e il restauro dei beni culturali;

-progettare l'intervento conservativo e di restauro sul bene culturale anche al fine di facilitarne la leggibilità, la fruizione e la conoscenza;

- progettare i protocolli di diagnostica per la conservazione dei beni culturali;

- dirigere i progetti di diagnostica e/o di conservazione dei beni culturali;

- collaborare alla progettazione ed alla realizzazione di sistemi informativi per il trattamento dei dati relativi ai beni culturali.

I laureati potranno svolgere attività professionale in proprio o presso aziende ed organizzazioni professionali preposte alla conservazione, gestione e tutela dei beni culturali, nonché presso enti locali ed istituzioni specifiche, quali soprintendenze, musei, biblioteche ed istituti di ricerca in conservazione e restauro pubblici e privati.
In particolare potranno svolgere attività rivolte, nel contesto più ampio delle proprie responsabilità di progettazione ed implementazione di progetti di restauro, all'individuazione, esecuzione e valutazione critica di metodologie diagnostiche applicate alla comprensione delle proprietà, costituzione materica, degrado, tecniche di produzione antica dei beni culturali e sviluppo di nuovi materiali e metodi di trattamento.

Sbocchi occupazionali previsti:
- Università ed Enti di Ricerca pubblici e privati
- Istituzioni del Ministero dei Beni Artistici e Culturali preposti alla tutela dei Beni Culturali
- Laboratori di diagnostica e di restauro
- Aziende ed organizzazioni professionali ed industriali operanti nel settore della diagnostica, conservazione e restauro dei beni culturali e turismo.
Il laureato ha accesso, secondo le modalità previste dalle specifiche normative, all'insegnamento nelle scuole medie e superiori.
Prosecuzione degli studi:
- Dottorato di Ricerca
- Master di 2° Livello

Al momento non esistono specifici riferimenti a dette attività professionali nella classificazione delle professioni ISTAT 2001, che non contempla i profili professionali in uscita da corsi di studio istituiti all'inizio del XXI secolo. Enti locali che hanno attivato una classificazione delle competenze professionali successivamente al 2001, hanno previsto numerosi nuovi profili professionali (diagnosta, tecnico di laboratorio per i Beni Culturali ecc) associati al percorso formativo oggetto del presente ordinamento, ma che, per il mancato aggiornamento dei codici ISTAT, non sono al momento inseribili.

 

LINK UTILI

Indagine sui laureati

                                                             AlmaLaurea

Atlante delle Professioni      

                                                         Atlante delle professioni

Ultimo aggiornamento: 23/04/2015 15:12

Dipartimenti di riferimento

Scuola di riferimento

Altre strutture di riferimento

Campusnet Unito
Non cliccare qui!